home contatti

La legge 36/94, ora D.Lgs 152/06 attribuiscono ai Comuni ed alle Province, aggregati in Autorità d`Ambito, il compito di riorganizzare i servizi di acquedotto, fognatura e depurazione in un unico servizio e relativamente ad un determinato territorio definito dalla Regione - Ambito.

L`Autorità d`Ambito ha approvato nel corso degli anni diversi documenti che individuano i programmi di Infrastrutturazione, i Piani Finanziari e definiscono la tariffa d`Ambito.

Tali documenti sono:

Il PIANO D`AMBITO approvato con deliberazione n.34 del 23/07/2002 (per la Programmazione di lungo termine 20 anni dal 2003 al 2022) .

LA REVISIONE DEL PIANO D`AMBITO approvato con deliberazione n.89 del 28/12/2005 (con cui veniva rivisto il Piano d`Ambito e veniva ridefinita la programmazione a lungo termine (dal 2009 al 2030) e la programmazione a medio termine (dal 2006 al 2008).

PIANI D`AREA.
La realtà territoriale e gestionale dell`Ato5 e le diverse peculiarità, esigenze e criticità del territorio (con la conseguente diversa necessità di realizzare investimenti) hanno portato ha definire la programmazione a medio termine (prevista dalla revisione del Piano d`Ambito) in speifici documenti economico-tecnici denominati Piani d`Area. Questa differenziazione è solamente transitoria e negli anni è previsto un graduale accorpamento dei diversi Piani in un unico strumento.

PROGRAMMA INVESTIMENTI ANNUALI DEI GESTORI DELL'ATO5. La Conferenza dell'Autorità d'Ambito n.5 Astigiano Monferrato annualmente approva il Programma Investimenti per le Aree Gestionali: Acquedotto della Piana S.p.a. - Acquedotto Valtiglione S.p.A - Asti Servizi Pubblici S.p.A. - Consorzio dei Comuni per l'Acquedotto del Monferrato - Acquedotto Valtiglione S.p.A/Società Acque Potabili (per i Comuni di Canelli e Nizza Monferrato). Le Deliberazioni relative si possono visualizzare in formato pdf nell'elenco presente su questo sito

Autorità d`Ambito n.5 Cod.Fis. 92047650053 --- Posta Elettronica Certificata infoato5asti@legalmail.it